Generale

A Trava a metà marzo; a Buttea il 30 ottobre; a Pesmolet il 31 ottobre; ad Avaglio il 24 dicembre. Tradizione di origine celtica che offre uno spettacolo davvero magico ed evocativo. Sotto il cielo stellato, alla luce di un falò, rotelle di legno di faggio infuocate sono lanciate da dirupi e pendii co

n grida propiziatorie, disegnando scie e giochi di luce nel buio della notte . Un tempo il rito si svolgeva affinchè i raccolti dei campi fossero favorevoli. Si è mantenuta nel tempo la tradizione di rivolgere la dedica del primo lancio alle coppie più importanti della vita religiosa.


Richiesta informazioni

Lascia un commento